153 aziende edili
PREVENTIVI EDILIZIA GRATIS
timer
Risparmia fino al 40% in 1 minuto
Gratis, no obblighi Aziende fidate

Piastrelle bagno

Vuoi sostituire le piastrelle del bagno e sei alla ricerca di maggiori informazioni? Continua a leggere l’articolo per saperne di più e ricevere consigli utili su come scegliere il rivestimento più adatto alle tue esigenze.

piastrelle bagno

I prezzi delle piastrelle per il bagno

Prima di saperne di più sui rivestimenti per il bagno, è importante farsi un’idea generale dei prezzi. Consulta la seguente tabella per i costi indicativi delle piastrelle.

Piastrelle bagnoPrezzi indicativi al mᒾ
Monocottura 9 - 10 €
Bicottura 13 - 15 €
Gres porcellanato15 - 40 €
Cotto 35 - 70 €

Calcolare il prezzo esatto per le nuove piastrelle del bagno da soli può essere difficile perché bisogna tenere in considerazione, oltre al tipo di rivestimento scelto, anche lo stato della superficie e i tempi di posa. Per conoscere il costo esatto del tuo progetto contatta degli esperti. Ricevi fino a 5 preventivi gratuiti e senza obblighi da imprese della tua zona in sole 24 ore. Confrontale comodamente da casa e scegli l’offerta più conveniente. Potrai iniziare subito i lavori risparmiando fino al 40% sul costo finale del tuo progetto!

Come scegliere le piastrelle per il bagno?

Il bagno è una stanza che richiede particolari attenzioni in fase di ristrutturazione: devi, infatti, tenere in considerazione che è tra i luoghi più umidi di casa, in cui si crea condensa che a lungo andare porta alla formazione di muffa. Per questo motivo, soprattutto nella selezione delle piastrelle, opta per dei materiali di qualità che garantiscono un alto livello di igiene e prevengono macchie e muffe.
Le pietre naturali sono le piastrelle ideali per il bagno, ma richiedono un alto investimento. Esistono, tuttavia, delle opzioni più economiche di grande qualità come, ad esempio, il gres porcellanato, che ti regala un pavimento in ceramica resistente ed esteticamente piacevole. Questo materiale, infatti, si trova in diverse colorazioni e alcune tipologie imitano i materiali naturali, come marmo e legno.

piastrelle bagno

La posa delle piastrelle in bagno

In questa stanza della casa è importante effettuare la posa delle piastrelle nel modo corretto. Il procedimento richiede quattro passaggi:

  • preparazione del fondo;
  • posa delle piastrelle;
  • esecuzione di eventuali tagli;
  • stuccatura delle fughe.

Prima di tutto, bisogna iniziare con la preparazione della superficie, fase importante soprattutto in bagno. Si procede rimuovendo il vecchio strato di piastrelle e rendendo la superficie liscia e priva di imperfezioni. Nel caso tu decida di posare il nuovo pavimento su quello vecchio, devi assicurarti che sia in ottimo stato, privo di crepe o difetti che possano compromettere la posa. Una volta preparata la base e applicata la malta o la colla, si fissano le piastrelle sul pavimento o sui muri. Non bisogna sottovalutare il passaggio, perché da questo dipende la riuscita del rivestimento. Per questo motivo è importante affidarsi ad un esperto che possa applicare le piastrelle nel modo corretto. Solitamente si procede posandole dall’alto verso il basso: in questo modo, si evita di tagliare le piastrelle da applicare sulla parete e si otterrà un effetto estetico migliore. Se scegli diversi colori o se decidi di realizzare un pavimento a mosaico, fai attenzione agli schemi cromatici e applica la giusta alternanza di piastrelle. Una volta posizionato il nuovo pavimento in bagno, non resta che sigillare le vie di fuga e procedere alla pulizia della superficie.

L’altezza dei rivestimenti in bagno

Spesso ci si chiede se è meglio ricoprire anche le pareti del bagno con delle piastrelle o se è preferibile tinteggiare l’area con pitture lavabili. Entrambe le soluzioni ti permettono di proteggere il muro da umidità e condense, ma le prime sono più facili da pulire. Se ti preoccupa la formazione di macchie o muffa nelle fughe tra le piastrelle, è possibile selezionarne alcune apposite che vengono applicate in modo da non lasciare spazi tra i blocchi. Non dimenticare che la posa ha una grande importanza. Tutto questo è valido anche per i mosaici. Se, infatti, si prepara bene la superficie e si utilizza la malta o la colla adatta ad ambienti umidi, non avrai nessun problema di muffe. Questo è il motivo principale per cui è consigliato affidarsi ad un piastrellista esperto per ottenere un bagno perfetto in poco tempo.

piastrelle bagno

Contatta gli esperti e inizia il tuo progetto

Adesso che hai tutte le informazioni necessarie sulle piastrelle per il bagno, non ti resta altro da fare che metterti in contatto con gli esperti della tua zona. Compila la scheda presente sul nostro sito per ricevere fino a 5 preventivi gratuiti e personalizzati entri 24 ore. Confrontali e scegli l’offerta con il miglior rapporto qualità – prezzo. Risparmierai fino al 40% sul costo finale del tuo progetto.

Piastrelle bagno
Vota questo articolo