153 aziende edili

PREVENTIVI EDILIZIA GRATIS

timer

Risparmia fino al 40% in 1 minuto

Gratis, no obblighi Aziende fidate

Isolamento termico interno

L’isolamento termico interno è molto importante per risparmiare energia e vivere in modo più confortevole la tua casa. Ma in cosa consiste e quali sono i suoi vantaggi? Continua a leggere per avere più informazioni.

isolamento termico interno

Il costo dell’isolamento interno

Partiamo subito dai costi. Solitamente, si predilige l’isolamento termico interno quando si interviene sulle pareti, ma è possibile utilizzare la stessa tipologia di coibentazione anche sul tetto. Ecco una tabella con alcuni prezzi indicativi per entrambe le opzioni e i diversi materiali.

Tipologia di isolamentoMaterialiPrezzo al m² incluso manodopera
ParetiFibra di legno47 - 52 €
Fibra di vetro62 - 66 €
Polistirene56 - 60 €
TettoFibra di legno40 - 48 €
Fibra di vetro55 - 62 €
Polistirene43 - 55 €

Risparmia fino al 40% sull’isolamento per la casa

Per conoscere il prezzo del tuo progetto affidati agli esperti, ti sapranno consigliare e fornire ogni dettaglio sull’isolamento della tua casa. Confrontare le offerte di più aziende ti farà risparmiare denaro ma richiede molto tempo. Per velocizzare il processo, compila la nostra scheda in un minuto ed entro 24 ore riceverai fino a 5 preventivi gratuiti e senza impegno dalle imprese della tua zona. Decidi quale ditta fa per te comodamente da casa e risparmierai fino al 40% sul prezzo finale del tuo progetto.

Perché è importante l’isolamento termico?

Isolare termicamente la casa è importante perché ti permette di avere maggiore controllo sulla temperatura interna. Le pareti e il tetto, infatti, sono aree in cui è facile che avvengano scambi termici tra l’esterno e l’interno della casa, che alterano la temperatura delle stanze. Tutto questo fa sì che il calore prodotto dai termosifoni d’inverno e il fresco dei condizionatori d’estate vada sprecato. Inoltre, ci vuole più tempo per raggiungere la temperatura desiderata. Per evitare tutto questo, l’isolamento termico, interno o esterno, viene in tuo aiuto, permettendoti di risparmiare denaro e avere maggiore comfort nella tua abitazione.

isolamento termico interno

Come funziona l’isolamento termico interno?

La scelta dell’isolamento interno avviene nel momento in cui non è possibile intervenire sulle pareti esterne, se abiti in condominio o nel caso in cui la casa sia soggetta a normative paesaggistiche che limitano le opere edilizie. Isolare significa applicare dei pannelli, in questo caso all’interno della casa, in modo tale che non ci siano scambi termici con l’esterno. Quando si parla di isolamento termico interno delle pareti, l’intervento è molto semplice, ma potrà modificare, anche se in misura trascurabile, la volumetria della casa.
Si parte installando dei montanti sull’intonaco, precedentemente pulito, sui quali verranno applicati i pannelli isolanti. Quindi, viene disposto uno strato impermeabile per evitare che i vapori che si creano in casa danneggino il pannello. Infine, si passa alla finitura con la stesura dello strato di cartongesso.

I materiali dei pannelli isolanti

I pannelli utilizzati per l’isolamento termico possono essere di diversi materiali, naturali e sintetici. Alla prima tipologia appartengono i pannelli in:

  • fibra di legno;
  • sughero;
  • lana di roccia.

I primi sono derivati dagli scarti di legno, assemblati e legati senza l’utilizzo di sostanze tossiche, sono ottimi isolanti termici e acustici. Quelli in sughero, isolante naturale per eccellenza, sono particolarmente indicati per risolvere problemi di umidità. Infine, quelli in lana di roccia, ottenuti dalla fusione di diverse rocce vulcaniche, sono pannelli stabili e isolanti, resistenti ad umidità e condense. Tra i materiali sintetici il polistirene, una composizione di idrogeno e carbonio, è quello più utilizzato. Si trova in due varianti: espanso o estruso. La differenza tra l’una e l’altra tipologia sta solo nella superficie: il secondo risulta, infatti, più liscio ed è indicato per le pavimentazioni e i solai. Questa ultima tipologia di pannelli è più economica rispetto a quelli naturali: tuttavia, quest’ultimi sono più efficienti e durano a lungo.

Lo spessore dei pannelli

I pannelli utilizzati per la coibentazione della casa hanno diversi spessori. Per quanto riguarda l’isolamento termico delle pareti interne, quello medio è di 12 – 30 mm, dipende però dalla zona climatica in cui si trova la casa. In Italia, ad esempio, esistono 6 zone climatiche, ognuna con diverse necessità: dalle aree più calde che non richiedono spessori elevati a quelle più fredde che hanno bisogno di maggiore protezione. Per identificare il pannello adatto per la tua casa, quindi, devi consultare un esperto, che ti consiglierà la soluzione ideale.

isolamento termico interno

Contatta l’impresa edile e inizia i lavori!

Adesso che hai tutte le informazioni sull’isolamento termico interno inizia il tuo progetto. Per prima cosa devi contattare delle imprese e chiedere dei preventivi. Compila la nostra scheda per ricevere 5 preventivi da ditte della tua zona, è gratuito e senza obblighi. Confrontandoli sceglierai l’offerta e la ditta migliore e spenderai fino al 40% in meno sull’isolamento termico interno. Migliora il comfort della tua casa e inizia a risparmiare!

Isolamento termico interno
Vota questo articolo