153 aziende edili

PREVENTIVI EDILIZIA GRATIS

timer

Risparmia fino al 40% in 1 minuto

Gratis, no obblighi Aziende fidate

Pavimenti

È importante scegliere i pavimenti giusti per la tua casa. Sei alla ricerca di informazioni sulle diverse tipologie e i loro prezzi? Continua a leggere l’articolo per saperne di più e risparmiare sul costo finale dei tuoi nuovi pavimenti.

pavimenti

I prezzi dei pavimenti

La prima informazione utile da ricercare prima di ristrutturare un pavimento è il suo costo. Nella seguente tabella trovi dei prezzi indicativi in base alle diverse tipologie disponibili.

Tipologia Dettagli Costo pavimento al mᒾ
In piastrelleCeramica 20 - 45 €
Cotto 13 - 27 €
In legno tradizionale30 - 60 €
In pvcA doga25 - 30 €
A rotolo 14 - 20 €

Come vedi, i prezzi variano a seconda del materiale che selezioni per il tuo nuovo pavimento. Per conoscere il costo esatto del tuo progetto contatta gli esperti. Ricevi fino a 5 preventivi gratuiti in 24 ore da imprese della tua zona compilando la scheda con il tuo codice postale. Richiede pochi minuti e ti permette di confrontare le offerte comodamente a casa. Scegli quella più conveniente. Risparmierai tempo e fino al 40% sul costo finale del tuo progetto.

Cosa incide sui prezzi dei pavimenti?

Selezionare un pavimento di qualità e adatto alle tue esigenze è molto importante. In questo modo, avrai un rivestimento ottimale che durerà nel tempo. Per fare la scelta giusta bisogna analizzare attentamente i preventivi, con una particolare attenzione ai prezzi. È importante, quindi, conoscere le variabili principali che determinano i costi per il tuo nuovo pavimento, che sono:

  • i materiali;
  • la posa;
  • il tempo.

I materiali più comuni per pavimenti

Nella scelta del materiale bisogna tenere in considerazione diversi elementi. Prima di tutto, parti dall’effetto estetico che desideri dare alla stanza selezionando la tipologia giusta. Le piastrelle, ad esempio, ti permettono di giocare con i formati e i disegni. In questo caso, è possibile scegliere dei pavimenti in ceramica ad effetto marmo o legno. Avrai così la praticità della piastrella unita all’effetto elegante di un materiale pregiato, ad un costo inferiore e con poca manutenzione. Anche il pvc è una soluzione molto comune: materiale economico ma con una ottima resistenza, ti permette di avere un pavimento di grande qualità. Tuttavia, il parquet resta è sempre la tipologia più utilizzata in casa. Oggigiorno, è possibile selezionare dei legnami molto resistenti che non necessitano di molte cure e mantengono le loro caratteristiche a lungo.

Il formato delle piastrelle

Un altro elemento da tenere in considerazione è il formato delle piastrelle. Quelle più grandi risultano più convenienti perché, solitamente, richiedono tempistiche di posa minori. Tuttavia, se sono necessari dei tagli per ridimensionarle e adattarle alla stanza, l’esperto avrà maggiori difficoltà e i prezzi e le tempistiche aumenteranno. In questi casi, i formati di piccole dimensioni possono essere molto più convenienti.
In generale, è meglio essere seguiti da un piastrellista professionista che ti aiuti a scegliere una tipologia di pavimento di qualità.

pavimenti

La posa e il tempo dell’intervento

Altre due variabili che incidono sul prezzo dei pavimenti sono il tipo di posa è il tempo impiegato per realizzare il lavoro.
La prima varia principalmente a seconda dell’effetto che desideri dare alla stanza. Se vuoi un disegno più particolare, come quello in diagonale, i costi aumenteranno a causa del maggior numero di piastrelle da tagliare per adattarle al perimetro della stanza. Per una classica posa ortogonale, invece, i prezzi restano bassi. Spesso si sceglie di applicare un nuovo pavimento su quello vecchio. In questo caso, i prezzi diminuiscono notevolmente. Prima di selezionare questa opzione, assicurati che il tuo attuale rivestimento sia in ottimo stato e non necessiti di una ristrutturazione invasiva, come rasature o livellamenti.
Tutto questo è collegato alle tempistiche del lavoro. I piastrellisti hanno spesso tariffe orarie che vanno dai 25 ai 40 € all’ora. Queste variano in base alla tipologia di lavoro e l’esperienza dell’esperto a cui ti affidi. Per conoscere il prezzo finale dei tuoi pavimenti richiedi subito un preventivo personalizzato.

Il pavimento esterno

Se vuoi realizzare una pavimentazione esterna alla tua abitazione, fai particolare attenzione alla qualità del materiale. Questa deve, infatti, essere resistente e di ottima qualità per non subire danni dovuti al sole o alle intemperie. Le caratteristiche principali da tenere sott’occhio, quindi, sono:

  • impermeabilità;
  • resistenza ai carichi;
  • resistenza agli agenti atmosferici;
  • antiscivolo.

I materiali più utilizzati per le pavimentazioni esterne sono il cotto, la pietra naturale o il gres porcellanato. I primi due sono più costosi ma molto eleganti e adatti soprattutto ad una casa in stile rustico. Non necessitano di manutenzione e durano a lungo. Il gres, invece, è un tipo di pavimento in ceramica molto resistente, dai diversi colori e formati. Presenta costi minori ma resta comunque una scelta di grande qualità.

pavimenti

Contatta un esperto e realizza i tuoi nuovi pavimenti!

Adesso che hai le informazioni necessarie sulle diverse tipologie di pavimenti, necessarie per fare la scelta giusta, non ti resta altro da fare che contattare un esperto. Compila la nostra scheda con il tuo CAP. Riceverai fino a 5 preventivi personalizzati da imprese della tua zona. Il servizio è gratuito, senza obblighi e ti permette di confrontare le offerte comodamente da casa. Inizia subito i lavori e risparmia fino al 40% sul costo finale del tuo progetto.

Pavimenti
Vota questo articolo