153 aziende edili

PREVENTIVI EDILIZIA GRATIS

timer

Risparmia fino al 40% in 1 minuto

Gratis, no obblighi Aziende fidate

Ristrutturazione edilizia

Vuoi cambiare qualcosa della tua casa o ne hai comprata una da sistemare? Allora quello che ti serve è una ristrutturazione edilizia. Evita il “fai da te” e contatta degli esperti nel settore. In questo modo potrai avere la casa dei tuoi sogni!

Ristrutturazione edilizia 2017

I prezzi della ristrutturazione edilizia nel 2017

La prima informazione che si ricerca quando si decide di ristrutturare casa è il costo dell’intervento. Trovi delle indicazioni generali dei prezzi consultando la seguente tabella.

Tipo di ristrutturazionePrezzo
Ricostruzione pareti30 - 40 € al mᒾ
Rifacimento pavimenti15 - 20 € al mᒾ
Tinteggiatura10 - 15 € al mᒾ
Installazione finestre140 - 200 € al mᒾ
Nuovo impianto idraulico90 - 120 € al mᒾ
Nuovo impianto elettrico20 € a punto luce
Cappotto termico esterno (facciate)25 - 35 € al mᒾ

Il costo di una ristrutturazione completa può essere di circa 500 – 700 € al mᒾ, questo prezzo è valido se non si fanno grossi interventi alla struttura dell’immobile. È molto difficile, però, fare una stima precisa: per questo, richiedere diversi preventivi ti aiuterà ad avere un’idea sul costo della ristrutturazione edilizia. Non soffermarti solo sui prezzi, ma valuta attentamente ogni voce del preventivo, per assicurarti di scegliere la ditta che ti offre un lavoro di qualità al  prezzo più conveniente. Bisogna, inoltre, sempre affidarsi ad esperti del settore per poter avere stime realistiche che non tralasciano nessuna voce. Compila la nostra scheda in soli due minuti e riceverai fino a 5 preventivi gratuiti e personalizzati da aziende esperte della tua zona. In questo modo potrai confrontare i prezzi e scegliere il preventivo e l’azienda che più soddisfa le tue esigenze. Risparmierai tempo e fino al 40% sul costo finale del tuo progetto.

Ristrutturazione edilizia

Che cosa è incluso nella ristrutturazione edilizia?

Nella ristrutturazione edilizia sono compresi tutti gli interventi che modificano o cambiano gli interni e gli esterni dell’abitazione. Questi includono, infatti, lavori di ristrutturazione facenti parte delle seguenti tre categorie:

  • manutenzione ordinaria;
  • manutenzione straordinaria;
  • grandi opere.

La prima, comprende interventi meno invasivi come riparazioni, rinnovamento o sostituzione di alcune parti della casa come il tetto, oppure i miglioramenti esterni che non alterano le dimensioni dell’abitazione.
La manutenzione straordinaria, invece, prevede modifiche riguardanti le parti strutturali dell’edificio, come l’abbattimento di muri non portanti e la dotazione di nuovi impianti.
Vengono, infine,  classificati come ristrutturazioni edili con grandi opere, i lavori che vanno a modificare, parzialmente o totalmente, la struttura e i volumi della casa. In questi due ultimi casi, inoltre, è necessaria una concessione da parte del Comune. Bisogna, comunque, sempre richiedere il parere di un esperto per essere sicuri di effettuare i lavori di ristrutturazione secondo le norme vigenti.

Detrazioni sulla ristrutturazione edilizia nel 2017

Il prezzo dei lavori necessari per la tua casa può spaventare, ma esistono degli incentivi per la ristrutturazione che possono alleggerire i costi finali di questi lavori edilizi. Con la proroga del bonus fino al 31 dicembre 2017, si può ancora ottenere una detrazione del 50% per una spesa massima di 96.000 € ad unità immobiliare. Dal primo gennaio 2018, si scenderà ad una detrazione del 36% sull’Irpef per spese inferiori a 48.000 €. Questi incentivi riguardano interventi antisismici, rimozione dell’amianto e lavori di manutenzione ordinaria (quando includono le parti comuni degli edifici) e straordinaria. Allora cosa aspetti? L’anno giusto per la ristrutturazione edilizia è il 2017!

Ristrutturazione edilizia 2017

Che cosa puoi cambiare?

Vorresti migliorare la tua abitazione ma hai bisogno di qualche idea? Spesso si ha l’impressione che qualcosa può essere migliorata ma non si capisce bene quale intervento è il più conveniente. Ecco, quindi, tre consigli per te:

  • ottimizza l’isolamento della tua casa, così non si disperderà calore. Puoi farlo installando delle nuove finestre e porte isolanti o un cappotto termico su pareti e tetti;
  • crea degli open space: la casa sembrerà più grande e con delle grandi porte scorrevoli potrai decidere quando dividere o lasciare aperti gli ambienti;
  • rendi la tua casa ecologica: con la bioedilizia rispetterai la natura e potrai ottenere un notevole risparmio energetico tramite l’uso di isolanti naturali e materiali come il legno.

Confronta i preventivi e risparmia fino al 40%!

Per non avere brutte sorprese, una volta che hai le idee chiare su cosa desideri per la tua casa, consulta degli esperti del settore e chiedi informazioni precise sui prezzi e sui materiali. Avere più preventivi da diversi fornitori ti farà risparmiare. Compila la nostra scheda con il tuo codice postale e ottieni velocemente fino a 5 preventivi gratuiti e senza impegno da aziende della tua zona. Richiederli è gratis e ti permetterà di trovare l’impresa edile più adatta alle tue esigenze.