153 aziende edili

PREVENTIVI EDILIZIA GRATIS

timer

Risparmia fino al 40% in 1 minuto

Gratis, no obblighi Aziende fidate

Isolamento termico

L’isolamento termico, o coibentazione, è un fattore molto importante in una casa: se ottimizzato, dona maggiore comfort abitativo, contribuisce a ridurre le emissioni inquinanti e comporta un notevole risparmio energetico. Continua a leggere per maggiori informazioni.

isolamento termico

Quanto costa l’isolamento termico della casa?

La prima informazione di cui si va alla ricerca è il costo dell’isolamento termico. Nella seguente tabella trovi i prezzi indicativi dei principali materiali utilizzati per questo tipo di intervento.

MaterialePrezzo al mᒾ
Fibra di legno47 - 52 €
Polistirene56 - 58 €
Fibra di vetro62 - 66 €

Calcola il costo del tuo isolamento

Bisogna sottolineare che esistono diverse variabili che influiscono sul prezzo finale: l’estensione dell’area da rivestire con i pannelli, i materiali utilizzati e la posizione dell’isolamento, esternamente o internamente all’abitazione. Avere delle cifre precise diventa quindi difficile. È necessario richiedere i pareri degli esperti del settore: ottenerne più d’uno ti permetterà di scegliere l’offerta più conveniente per te. Compila la nostra scheda e riceverai fino a 5 preventivi in 24 ore da ditte della tua zona esperte in isolamento termico. Confrontandoli potrai risparmiare fino al 40% sul costo finale del tuo progetto!

Perché è importante?

Durante l’inverno, utilizziamo i caloriferi per mantenere una temperatura confortevole in casa. Tuttavia, possono esistere degli scambi termici tra l’esterno e l’interno della casa, che vanno ad alterare la temperatura delle stanze. Lo stesso vale d’estate, quanto utilizziamo i condizionatori per rinfrescare la casa. Avere un isolamento termico ottimale, ti consentirà di avere un maggiore comfort abitativo per tutta la tua famiglia.

In cosa consiste l’isolamento termico?

Isolare termicamente un’abitazione significa posizionare dei pannelli coibentati esternamente o internamente sulle pareti o sul tetto dell’edificio: vengono collocati ad una certa distanza tra loro e questo spazio viene riempito con la schiuma espansa. In seguito, si procede alla rasatura e all’applicazione del rivestimento finale. Tutto il lavoro può richiedere dai 3 ai 6 giorni, ma le tempistiche variano a seconda della superficie da ricoprire, dalla tipologia di intervento e dai materiali utilizzati.

Isolamento esterno o interno?

Esiste la possibilità di collocare i pannelli per l’isolamento termico esternamente o internamente. Questo comporterà una variazione del prezzo, come si osserva nella tabella.

TipologiaPosizionePrezzo al mᒾ
Isolamento tetto Esterno30 - 35 €
Interno 20 -30 €
Isolamento facciataEsterno25 - 32 €
Interno20 - 25 €

L’isolamento interno (come si vede nella foto in basso), che sia sul tetto o sulla facciata, consiste nel posizionare i pannelli sulla parte interna dell’edificio. Questi saranno di spessore minore per non occupare troppo spazio. È una pratica usata soprattutto nei condomini o quando è difficile intervenire sulle pareti esterne. Questa tipologia può essere difficile da applicare, ma comporta diversi vantaggi come prezzi e tempi di realizzazione minori.
L’applicazione esterna dei pannelli è, invece, molto più diffusa perché, grazie alla riduzione dei ponti termici (le zone fredde causate da discontinuità costruttive), consente una coibentazione migliore e previene danni alle facciate, come la muffa o le crepe. L’isolamento esterno, però, richiede un investimento maggiore rispetto a quello interno.

isolamento termico

Un investimento per la casa

L’isolamento termico permette un notevole risparmio energetico, mantenendo il calore durante l’inverno e il fresco d’estate. Inoltre, con questo intervento, aumenterai il valore dell’abitazione nel mercato immobiliare perché si migliora la sua resa energetica.
Grazie al bonus per le ristrutturazioni edilizie, inoltre, potrai ottenere delle detrazioni fiscali fino al 50% per interventi volti al risparmio energetico. È bene, però, tenersi aggiornati consultando la normativa sui benefici fiscali, che cambia di anno in anno.

Quali materiali scegliere?

Per l’isolamento termico si possono scegliere due tipologie di materiali: quelli naturali e quelli sintetici. Gli ultimi includono il pvc e il polistirene: sono molto economici e buoni isolanti. I materiali naturali, invece, come quelli in fibra di vetro o di legno, hanno migliori proprietà isolanti, termiche e anche acustiche. Richiedono una lavorazione più lunga e quindi risultano più costosi, ma sono atossici e traspiranti, ideali quindi per l’isolamento della tua casa.

isolamento termico

Consulta degli esperti e inizia il tuo progetto

Ora che hai le informazioni necessarie, inizia a progettare l’isolamento termico della tua casa. Il primo passo è contattare delle ditte specializzate. Compila la scheda con il tuo CAP e riceverai in poco tempo fino a 5 preventivi gratuiti e personalizzati da aziende vicino a te. Confrontando le offerte comodamente da casa sceglierai quella più conveniente per te.