153 aziende edili

PREVENTIVI EDILIZIA GRATIS

timer

Risparmia fino al 40% in 1 minuto

Gratis, no obblighi Aziende fidate

Rifacimento bagno

Il rifacimento del bagno è un intervento semplice ma molto delicato. Per questo motivo è meglio essere affiancati da un esperto durante tutte le fasi. Continua a leggere per maggiori informazioni e consigli utili per rifare il bagno e trasformarlo in quello dei tuoi sogni.

rifacimento bagno

Quanto costa rifare il bagno di casa?

Iniziamo subito parlando di prezzi. I lavori edili possono essere molto costosi. Tuttavia, se si scelgono i materiali adatti e l’impresa giusta, è possibile risparmiare. Nella seguente tabella troverai i costi medi dei principali interventi per il rifare il bagno.

Rifacimento bagnoPrezzo
Nuovo impianto idraulico95 - 110 € a punto acqua
Nuovo impianto elettrico20 - 30 € a punto luce
Sanitari 1.000 - 2.000 €
Piastrelle5 - 15 € al mᒾ
Imbiancatura con pittura traspirante8 - 10 € al mᒾ
Prezzo totale1.100 - 1.600 € al mᒾ

Il prezzo per il rifacimento del tuo bagno varia in base a diversi elementi, come i materiali scelti per la pavimentazione o i sanitari. Per conoscere il costo totale del tuo progetto rivolgiti a degli esperti. Ricevi fino a 5 preventivi gratuiti e personalizzati da imprese edili della tua zona compilando la scheda con il tuo codice postale. Richiede due minuti e ti permette di ricevere le offerte entro 24 ore e confrontarle comodamente da casa. Scegli quella più conveniente e risparmia fino al 40% sul costo finale del rifacimento del tuo bagno.

Rifacimento completo o parziale del bagno?

Prima di rifare il bagno è importante avere un’idea chiara e precisa di cosa si desidera. Il primo quesito che ci si pone riguarda l’entità dell’intervento. Spesso è possibile ottenere il bagno dei nostri sogni semplicemente con una ristrutturazione parziale. Se hai un budget ridotto, questa è la soluzione adatta per te: potrai, infatti, scegliere di effettuare solamente gli interventi importanti e necessari. Ad esempio, anche un lavoro semplice come la sostituzione delle piastrelle ti permetterà di cambiare lo stile del tuo bagno.
Se, invece, desideri effettuare dei cambiamenti importanti, come modificare la disposizione dei sanitari, sarà necessario un rifacimento completo del bagno. In questo modo, avrai molta flessibilità nella progettazione e sarà più facile dare vita al bagno dei tuoi sogni.

rifacimento bagno

Il rifacimento degli impianti

Rinnovare il bagno spesso significa principalmente ammodernare gli impianti idraulici ed elettrici. È importante che questi siano perfettamente funzionanti sia per motivi di sicurezza che di risparmio. Se sono obsoleti potranno creare diversi problemi come perdite d’acqua e infiltrazioni. Una volta discusso, insieme ad un esperto, il progetto per la ristrutturazione del bagno, sarà possibile realizzare lo schema degli impianti. In questo modo, potrai posizionare le prese elettriche e i sanitari dove preferisci e ottimizzare al meglio gli spazi.
Per quanto riguarda l’impianto idraulico, le tubature correranno sotto il pavimento e, nel caso tu scelga dei sanitari sospesi, nella parte inferiore delle pareti. Solitamente, vengono utilizzati dei tubi in alluminio a cui vengono aggiunti dei rivestimenti isolanti. Il costo varia a seconda dei punti d’acqua che sono necessari per realizzare il bagno. Allo stesso modo, un impianto elettrico ha un prezzo diverso in base ai punti luce di cui hai bisogno. Questo sistema va installato con attenzione e rispettando le regole per la sicurezza: per realizzare un lavoro a regola d’arte, affidati ad una figura esperta.

Le normative edilizie per il rifacimento del bagno

Rinnovare il bagno è un intervento che, anche se non riguarda l’intera abitazione, va eseguito rispettando la normativa edilizia. Ogni Comune ha un diverso regolamento ma generalmente un rifacimento del bagno, se non si effettuano modifiche strutturali e ricade quindi nella manutenzione ordinaria, non necessita di autorizzazioni o comunicazioni di inizio attività. Se, invece, si interviene sugli impianti o si amplia il bagno, l’intervento sarà di manutenzione straordinaria e avrai bisogno di permessi edili. Nel secondo caso, avrai anche la possibilità di usufruire degli incentivi per la ristrutturazione. Tuttavia, è consigliabile essere affiancati da un esperto per essere sicuri di effettuare i lavori nel rispetto della normativa vigente.

I materiali di finitura

Una volta realizzati gli impianti e la struttura base del bagno, si passa al lato estetico selezionando il formato, lo stile e il colore dei materiali. Esistono diverse soluzioni in mercato che ti permettono di realizzare il bagno che più preferisci, adattandolo alle tue esigenze. Negli ultimi anni si utilizzano sempre di più i materiali naturali, come il legno appositamente trattato, il marmo e la pietra. Questi danno un tocco moderno al bagno, senza dimenticare il lato ecologico. Per i pavimenti scegli delle piastrelle in ceramica: il gres porcellanato sta avendo molto successo negli ultimi anni perchè ti permette di ottenere qualsiasi stile grazie alle sue varianti in simil legno o marmo, ad un costo accessibile. Non ti resta che selezionare lo stile che preferisci e procedere al rifacimento del bagno.

rifacimento bagno

Cosa aspetti? Contatta gli esperti e rinnova il bagno della tua casa

Adesso che hai tutte le informazioni necessarie sul rifacimento del bagno non ti resta che contattare le imprese e iniziare i lavori. Ricevi fino a 5 preventivi gratuiti e personalizzati da esperti della tua zona. Basta compilare la scheda con il tuo codice postale ed entro 24 ore confronterai le offerte comodamente da casa. Scegli quella più conveniente e risparmia fino al 40% sul costo finale del tuo progetto.

Rifacimento bagno
5 (100%) 1 vote