153 aziende edili

PREVENTIVI EDILIZIA GRATIS

timer

Risparmia fino al 40% in 1 minuto

Gratis, no obblighi Aziende fidate

Imprese edili

É arrivato il momento di dare vita a quel cambiamento che hai sempre sognato per la tua casa, ma è difficile scegliere l’impresa edile alla quale affidare i lavori? Continua a leggere l’articolo per avere informazioni e consigli utili!

Imprese edili

I costi dell’edilizia

Ti chiedi quanto ti costerà il progetto per la tua casa? Trovi qualche indicazione generale nella tabella. Ricorda però che il costo finale dipende dallo stato iniziale dell’immobile, dall’entità dell’intervento che si andrà a fare e dalla qualità dei materiali scelti.

Tipo di lavoroPrezzo al mᒾ
Ristrutturazione base (incluso interni)500 - 900 €
Cappotto termico35 - 66 €
Tetto in legno 60 - 170 €

Come individuare l’impresa edile che fa per te?

I lavori edili possono essere molto costosi, ma ricorda: fare un investimento adesso ti darà un risultato di qualità e duraturo. Quindi è fondamentale confrontare più offerte e valutare bene le imprese edili alle quali affidare il tuo progetto. Compila la scheda e ottieni velocemente fino a 5 preventivi gratuiti dalle imprese edili della tua zona. Confronta le proposte di diverse imprese e leggi attentamente ogni voce riportata nel documento. Questo vale soprattutto quando ti trovi davanti a prezzi molto bassi: per quanto siano allettanti, bisogna cercare di capire se il lavoro, nonostante il prezzo, potrà essere di qualità.

Elementi da considerare per scegliere lo specialista giusto

La scelta dell’impresa a cui affidare i lavori è uno step importante nella realizzazione del tuo progetto. Se trovi una persona che capisce le tue esigenze e i tuoi desideri sei già a buon punto. Ma come riconoscerla? Anche se non sei un esperto, puoi fare la scelta giusta! Ecco alcune informazioni più dettagliate che ti aiuteranno a identificare l’impresa edile che fa per te:

  • ricerca uno specialista nel settore;
  • richiedi il portfolio dei lavori precedenti dell’impresa edile;
  • analizza attentamente più preventivi;
  • chiedi informazioni sulla tempistica.

Un impresa che ha una lunga esperienza in ristrutturazioni ti consegnerà un lavoro perfetto e saprà offrirti un servizio di migliore qualità. Inoltre, visualizzare i lavori precedenti ti farà apprezzare la loro attenzione ai dettagli, la loro preparazione tecnica e soprattutto la resa estetica.

Imprese edili
Hai fatto la tua scelta? Verifica la documentazione

Dopo aver analizzato il preventivo e scelto l’impresa edile che fa per te, bisogna fare i conti con la burocrazia. Fai attenzione ai documenti che questa deve avere e che dovranno essere presenti sul luogo di lavoro. Ad esempio, un cantiere con meno di 200 lavoratori e che prevede una durata dei lavori minore ai 200 giorni deve presentare:

  • certificato di iscrizione alla Camera di Commercio Industria, Agricoltura e Artigianato;
  • autocertificazione sul contratto di lavoro applicato ai lavoratori;
  • il DURC, il Documento Unico di Regolarità Contributiva, che attesta la regolaritá dei contributi versati dall’impresa.

Invece, le imprese edili che lavorano in cantieri con più di 200 uomini o per più di 200 giorni, devono possedere in sede di lavoro:

  • il POS, Piano Operativo di Sicurezza. In questo documento dovranno essere presentate tutte le informazioni sulla sicurezza del cantiere;
  • il Documento di Valutazione dei Rischi, una valutazione degli eventuali pericoli e le misure di prevenzione che verranno adottate;
  • il DURC, di cui abbiamo parlato prima;
  • i contratti che l’impresa edile ha redatto per i suoi lavoratori;
  • una dichiarazione in cui si attesta che l’impresa non è oggetto di provvedimenti interdittivi.

Ricorda le tue responsabilità…

Anche tu, in quanto committente dell’opera e persona proprietaria dell’immobile per cui vengono realizzati i lavori, avrai delle responsabilità. Dovrai innanzitutto nominare un coordinatore, che si occupi di progettare il piano di messa in sicurezza per il cantiere. Il committente deve anche accertarsi che l’impresa sia professionalmente idonea. Quest’ultima responsabilità ovviamente richiede una certa esperienza. Qualora non la si abbia, il compito può essere trasferito a un responsabile dei lavori. Infine, il committente si impegna a trasmettere al comune il DURC e la dichiarazione dell’idoneità tecnico-professionale dell’impresa.

…e ricorda le responsabilità delle imprese edili

Per le imprese edili assicurarsi è un obbligo e ricorda di verificare le condizioni di sicurezza del posto di lavoro tramite il POS. L’impresa edile deve inoltre vigilare sull’operato dei lavoratori all’interno del cantiere e sulla loro idoneità tecnico professionale durante i lavori: ha anche il compito di predisporre e recintare il cantiere, di occuparsi dello smantellamento dei detriti e trasmettere tutta la documentazione riguardante i lavori al committente.

imprese edili

Chiedi i preventivi e valuta le imprese

Sei pronto a valutare le offerte delle imprese? Allora non resta altro da fare che richiedere dei preventivi. Ricorda i nostri consigli e inserisci il tuo CAP nella nostra scheda. Riceverai fino a 5 preventivi gratuiti in 24 ore dalle imprese edili della tua provincia. Confrontandoli potrai risparmiare fino al 40% e avere la casa dei tuoi sogni.

Imprese edili
Vota questo articolo